ANCORA UN VALZER | Enza Pecorelli

Risparmia €0,75
filler

Prezzo:
€14,25 €15

Descrizione

  • ANCORA UN VALZER | Enza Pecorelli
  • Navarra Editore
  • Collana: Narrativa
  • Categoria: Romanzo
  • Anno: 2019
  • Pagine: 240
  • ISBN: 978-88-32055-20-7
  • Formato: 14x21

 

La storia di Nardina, una donna forte e coraggiosa che non si arrende a un destino già segnato e, contando solo sulle sue forze, riesce a riscattarsi e a conquistare la felicità.

La Sicilia dalla fine dell'Ottocento agli anni Cinquanta del Novecento, lo scontro tra nobiltà decadente e borghesia in ascesa, le lotte per la terra: un romanzo in cui il contesto storico è parte fondamentale della narrazione.

Nardina Varza è la primogenita di una famiglia poverissima di un paese siciliano; è priva di dote e anche bruttina: per questo, viene costantemente vessata e schernita. Quando viene mandata dal padre come serva a Palazzo Aurello, dimora del barone Onorio, la sua vita cambia: caparbia e brillante, la giovane affronterà gli scontri con il campiere Niccita e la diffidenza delle altre contadine fino a ottenere tutti gli obiettivi che si era prefissa e a gustare un po' di meritata gioia.

“Ancora un valzer” della talentuosa Enza Pecorelli è un romanzo corale, in cui le voci dei diversi personaggi si fondono in un caleidoscopio di punti di vista, ambiti e linguaggi diversi. La storia della Sicilia è narrata in maniera precisa e coinvolgente: la vita di Nardina si snoda tra la fine dell'Ottocento e la prima metà del Novecento testimoniando di un'epoca di profondo cambiamento in cui alla decadenza della nobiltà farà da contraltare il consolidamento della classe borghese.

L'autrice: Enza Pecorelli è nata e vive a Siculiana, in provincia di Agrigento, dove insegna nella scuola primaria dell'istituto comprensivo Garibaldi. Ha studiato presso le salesiane del Santa Lucia di Palermo.
Scrive da parecchi anni poesie e racconti, sia in lingua italiana che in dialetto siciliano, vincendo, tra le tante, due edizioni del premio “Alessio Di Giovanni”, e dei premi “Ignazio Buttitta”, “Peltuinun” e “Il Convivio”. Ha pubblicato la raccolta di racconti dal titolo Il capolinea (Elettra, 2005) e per una collana etnografica la raccolta di cunti in dialetto La munachedda di li preguli (Armando Siciliano Editore, 2012).
Ha due figli e due splendidi nipotini.

I clienti che hanno visto questo articolo hanno visto anche:

Articoli che hai visto di recente