QUANDO PALERMO SOGNÒ DI ESSERE WOODSTOCK | Sergio Buonadonna

filler

Prezzo:
€16

Descrizione

  • QUANDO PALERMO SOGNÒ DI ESSERE WOODSTOCK | Sergio Buonadonna
  • Navarra Editore
  • Collana: Officine
  • Categoria: Saggistica
  • Anno: 2020
  • Pagine: 272
  • ISBN: 978-88-32055-40-5
  • Formato: 14x21 con inserto fotografico


Palermo Pop 70: la storia, i protagonisti, gli scandali, i retroscena di uno dei più entusiasmanti eventi musicali.
Da Duke Ellington ad Aretha Franklin, da Johnny Halliday ad Arthur Brown, dai Colosseum ai Black Sabbath a tantissimi altri: dal 16 al 19 luglio 1970 Palermo ospitò i nomi più significativi della scena musicale pop mondiale.

 

Sono trascorsi cinquant'anni dai tre indimenticabili giorni che portarono la Sicilia sotto i riflettori di tutto il mondo: nel mese di luglio 1970 i cantanti e i musicisti più interessanti e dirompenti del panorama culturale si diedero appuntamento a Palermo. Al parco della Favorita, davanti a un pubblico numeroso ed entusiasta, trecento artisti si alternarono sul palco: tra loro c'erano anche grandi nomi della musica italiana, da Fausto Leali ai Ricchi e poveri a Bobby Solo, e a condurre era un giovanissimo ma già brillante Paolo Villaggio.

Sergio Buonadonna, con i contributi di Beatrice Agnello, Vittorio Bongiorno, Gian Mauro Costa, Franco La Cecla, Francesco La Licata, Beatrice Monroy, Alberto Stabile, Piero Violante, racconta la nascita, i “dietro le quinte”, le curiosità e gli aneddoti del festival fortemente voluto dall'imprenditore italo-americano Joe Napoli, proseguito poi con altre due edizioni – Palermo Pop 71 e 72 – e rimasto per sempre nell'immaginario culturale italiano: una piccola Woodstock che ha fatto sognare generazioni di appassionati di musica.

L'autore: Sergio Buonadonna, giornalista professionista e promotore culturale, ha lavorato a lungo a L'Ora di Palermo, poi a La Provincia Pavese ed è stato capo redattore cultura e spettacoli de Il Secolo XIX. Ha collaborato ai servizi culturali di Repubblica Palermo e dei quotidiani locali del gruppo L'Espresso. Da anni svolge una proficua attività di organizzatore culturale portando in Italia scrittori di fama internazionale. Tra i libri da lui curati: Calvino da Sanremo a New York (De Ferrari) e Finestra sul Mediterraneo (il melangolo): da Sepulveda a Consolo, 25 scrittori per un G8 dei popoli. È tra i 47 autori de L'Ora edizione straordinaria. Il romanzo di un giornale raccontato dai suoi cronisti (Regione Siciliana).

 

Recensioni dei clienti

Based on 16 reviews Scrivi una recensione

I clienti che hanno visto questo articolo hanno visto anche:

Articoli che hai visto di recente